Museo Nazionale Storico degli Alpini: convenzione tra Esercito e ANA

Sisma Centro Italia: il 25 novembre l’ANA inaugura un edificio polivalente a Campotosto
17 novembre 2017
“Per gli Alpini non esiste l’impossibile”: l’Adunata di Trento 2018 ha il suo motto
28 novembre 2017

Museo Nazionale Storico degli Alpini: convenzione tra Esercito e ANA

Il Museo Nazionale Storico degli Alpini diventerà realtà: il 16 novembre 2017 si è svolta la cerimonia ufficiale della firma della convenzione tra lo Stato Maggiore dell’Esercito e l’Associazione Nazionale Alpini (ANA) per la concessione in uso, la collaborazione nelle attività di custodia e la manutenzione del Museo Nazionale Storico degli Alpini di Trento.

All’evento erano presenti il Presidente della Provincia Autonoma di Trento Ugo ROSSI, il Generale di Corpo d’Armata Federico BONATO, Comandante delle Truppe Alpine, il Presidente dell’Associazione Nazionale Alpini Sebastiano FAVERO, il direttore del Museo Nazionale Storico degli Alpini Generale di Brigata del Ruolo d’Onore Stefano BASSET e il Presidente della Sezione ANA di Trento Maurizio PINAMONTI.

In virtù della convenzione, l’Associazione Nazionale Alpini s’impegna a riqualificare completamente il complesso museale, ad eseguire la manutenzione ordinaria dell’edificio e ad assicurare il turno di apertura e custodia nei giorni di sabato, domenica e festivi, attraverso l’impiego di volontari.
L’Associazione Nazionale Alpini si fa carico, dunque, dei lavori necessari per l’ampliamento e la riqualificazione del Museo, che andrà ad arricchire la rete museale della Provincia di Trento.

”Ora la sfida – ha detto il Presidente dell’ANA Sebastiano FAVERO – è quella di inaugurare le nuove strutture del Museo nei giorni dell’Adunata, che cade proprio nell’anno del centenario della fine della guerra. Il Museo sarà simbolo concreto di riconciliazione”.

Fonte: Ufficio Stampa ANA