Il manifesto e la medaglia dell’Adunata di Trento

Ana, “Premio giornalista dell’anno”: aperte le candidature
17 dicembre 2017
Vigo di Fassa in Val di Fassa
15 gennaio 2018

Il manifesto e la medaglia dell’Adunata di Trento

Associazione Nazionale Alpini ha comunicato che i vincitori del concorso “Medaglia e Manifesto” della 91ª Adunata nazionale degli Alpini che si terrà a Trento dall’11 al 13 maggio 2018 sono Renzo Merler ed Eugenia Merlani . La commissione presieduta da Renato Genovese ha selezionato tra le oltre cento opere pervenute alla Sede dell’Associazione Nazionale Alpini di Milano i due bozzetti, che poi il Consiglio Direttivo Nazionale ha votato.

Renzo Merler è vicepresidente della Sezione Associazione Nazionale Alpini di Trento, già eletto Alpino dell’Anno e premiato ad Alassio. Il suo disegno presenta la riproposizione della via più importante di Trento: Via Belenzani – dove si trova la sede del Comune di Trento – dalla caratteristica conformazione che si apre verso piazza Duomo, dove campeggia la splendida Fontana del Nettuno e, sulla sinistra, la torre Civica di Trento. In basso a destra è stata riproposta in grigio la sagoma di un Alpino, forse il più celebre Alpino di Trento: Cesare Battisti.

Eugenia Merlani si è aggiudicata invece il premio per il bozzetto della medaglia, nel cui fronte sono rappresentati il logo dell’ANA, lo stemma della città di Trento e la data dell’Adunata, messi in risalto su un piano che riprende una parte del logo dell’Adunata di Trento 2018. Nel verso invece sono rappresentati il Mausoleo di Cesare Battisti e una colomba (che richiama lo stile di Depero), simbolo di pace dalla quale emerge l’elemento della penna, significativo per gli Alpini. “Il tutto per ricordare – ha detto Eugenia Merlani, l’autrice – che gli Alpini non sono per la guerra, ma in ricordo di quanto avvenuto portano un messaggio di pace”.